La corazza caratteriale

L'armatura caratteriale è :"la somma degli atteggiamenti caratteriali tipici che un individuo sviluppa per bloccare le sue eccitazioni affettive, che si esprimono nella rigidità del corpo, nella mancanza di contatto affettivo, nel sentirsi morti" (W. Reich).

Mentre l'armatura muscolare è: "la somma degli atteggiamenti muscolari (spasmi muscolari cronici) che un individuo sviluppa per bloccare il prorompere di affetti e sensazioni organiche, in particolare l'angoscia e l'eccitazione sessuale" (W. Reich).

Le due armature o corazze appartenenti rispettivamente al livello psichico e a quello muscolare praticamente si sovrappongono con l'intermediario del sistema neuro-endocrino-immunologico e dei sistemi energetici dell'organismo (meridiani e chakra).

L'armatura caratteriale nevrotica rappresenta la difesa dell'Io o meglio dell'Ego  creatosi per un distorto istinto di sopravvivenza.

La corazza muscolare può essere suddivisa in sette segmenti che trovano corrispondenze nei chakra.

Lowen descrive le fasi dello sviluppo libidico dell'organismo come un processo in cinque fasi, ciascuna delle quali corrisponde al riconoscimento di uno specifico diritto del bambino e alla maturazione libidica di un'area del corpo.

I cinque diritti elementari sono: diritto di esistere, di essere nutrito (in tutti i sensi, anche affettivamente), di ricevere supporto fisico ed emozionale, di essere autonomo, di amare sessualmente. Quando questi diritti vengono disattesi o negati l'organismo in evoluzione si adegua tanto sul piano psichico che su quello somatico, esprimendo la propria esperienza del mondo, e determinando in modo individuale una specifica visione del mondo.

I segmenti sono: oculare, orale, cervicale, delle spalle e del torace, diaframmatici, addominale e pelvico.

Alla nascita ogni individuo acquisisce una sua visione del mondo. Essa è in relazione alla percezione che il feto prima e il bambino poi ha della realtà che lo circonda. Se percepisce che uno dei suoi diritti elementari gli è negato blocca il libero fluire della sua energia. Questo blocco energetico primario, oserei dire karmico, determinata la struttura caratteriale di fondo e il relativo funzionamento dei chakra. Lo sviluppo di questi ultimi si completa a 21 anni raggiungendo l'esatto sviluppo delle precedenti incarnazioni.

 

Per approfondimenti:

Il lavaggio emozionale REM® Edizioni Mediterranee Roma marzo 2005